Heinrich NICOLAUS "Testa-pledi" (1996)
Cotto, h. 2 m. Greve, rotatoria Via Battisti / Via R. Libri

La scultura di Nicolaus è situata davanti al teatro Boito. L'opera, dal titolo "Testa- piedi" è un grande orcio in cotto alto quasi due metri e chiuso da una sorta di tappo costituito da quattro teste di uomo, atteggiate ciascuna con una diversa espressione a suggerire un moderno Giano.

Quest'opera è stata donata dall'autore alla città di Greve in Chianti in occasione della mostra TusciaElecta nel 1996. Scultore e pittore, Nicolaus pratica un'arte d'invasione, di sovrapposizione, insistita e angosciato. Ogni opera diventa il culmine della passione e del desiderio, ribalta i termini della questione e tenta sempre nuove strade da percorrere.

Utilizza le superfici delle sue opere come se fossero distese immense da coprire senza sosta. Nel 1999 fonda a Vienna il gruppo "Dormice" con gli artisti Dougal Graham e Sawan Yawnghwe, che opera all'interno di una logica che pone l'interdisciplinarietà e il superamento delle connotazioni culturali intese come valore antropologico.

Home Page
Eventi
Arte sul territorio

Video
La Valle di Cintoia
Flora
Fauna
Luoghi
Itinerario 1
Itinerario 2
Itinerario 3
Il tracciato della Chiantigiana
Natura e Arte
Segni di fede
Prospettive
Libri
Aziz
Bini
Cavallini
Del Giudice
Granucci
Framis
Guasti
Mitoraj
Moradei Gabbrielli
Nicolaus
Staccioli
Talani
Il Seminatore(Del Giudice)